I cibi antinfiammatori

  • del 4 Settembre 2019
  • 467 visualizzazioni
i cibi antinfiammatori
I cibi antinfiammatori

I medici stanno imparando che i cibi antinfiammatori sono uno dei modi migliori per ridurre le infiammazioni ed hanno capito che spesso la miglior cura non risiede nell’armadietto dei medicinali, ma nel frigorifero. Seguendo una dieta anti-infiammatoria si può combattere l’infiammazione per sempre.


Cosa fa una dieta antinfiammatoria?

Il tuo sistema immunitario si attiva quando il tuo corpo riconosce qualcosa che è estraneo, come un microbo invasore, un polline di piante o un prodotto chimico. Questo innesca spesso un processo chiamato infiammazione. Attaccare in maniera intermittente e diretta le infiammazioni da invasori minacciosi, protegge la tua salute.

Tuttavia, a volte l’infiammazione persiste, giorno dopo giorno, anche quando non si è minacciati da un invasore esterno. In questo caso l’infiammazione diventa il tuo nemico numero 1. Molte delle principali malattie che ci affliggono, tra cui cancro, malattie cardiache, diabete, artrite, depressione e Alzheimer, sono state collegate ad infiammazioni croniche. Uno degli strumenti più potenti per combattere l’infiammazione non viene dalla farmacia, ma dal negozio di alimentari.

Molti studi sperimentali hanno dimostrato che i componenti di alimenti o bevande possono avere effetti anti-infiammatori.

Se scegliete i giusti alimenti anti-infiammatori potreste essere in grado di ridurre il rischio di malattie.


Alimenti anti-infiammatori

Una dieta antinfiammatoria dovrebbe includere questi alimenti:

  • pomodori
  • olio d’oliva
  • verdure a foglia verde, come spinaci, cavoli e cavoli
  • noci come mandorle e noci
  • pesci grassi come salmone, sgombro, tonno e sardine
  • frutti come fragole, mirtilli, ciliegie e arance
  • vino rosso 1 o 2 bicchieri al giorno
  • cacao e cioccolata fondente
  • the verde
  • spezie come zenzero, curcuma, cannella ed aglio
  • fagioli di soia, latte di soia
Benefici degli alimenti anti-infiammatori

Frutta e verdura come mirtilli, mele e verdure a foglia verde sono ricchi di antiossidanti e polifenoli naturali, composti presenti nelle piante che formano una buona protezione. Gli studi hanno anche individuato le nocciole per ridurre le infiammazioni e un minor rischio di malattie cardiovascolari e diabete. Anche il caffè, ricco polifenoli e altri composti antinfiammatori, è un protettore dalle infiammazioni.

cibi antinfiammatori

Dieta anti-infiammatoria

Per ridurre i livelli di infiammazione dovete puntare ad una dieta generalmente sana. Se stai cercando un piano alimentare che segua da vicino i principi del mangiare antinfiammatorio, considera la dieta mediterranea, ricca di frutta, verdura, noci, cereali integrali, pesce ed oli sani. Oltre a ridurre l’infiammazione, una dieta più naturale e meno elaborata può avere effetti notevoli sulla tua salute fisica ed emotiva. Una dieta sana è benefica non solo per ridurre il rischio di malattie croniche, ma anche per migliorare l’umore e la qualità generale della vita.

Per altri articoli sulla salute clicca qui


Tags degli articoli:
·
Categorie degli articoli:
Salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Da non Perdere! Le Ricette in ordine casuale...