Torta contadina (dolce)

  • Avatar
  • del 13 Luglio 2020
  • 174 visualizzazioni
torta contadina

Torta contadina

Con la torta contadina stupirete i vostri ospiti. Si tratta di un dolce atipico e dopo l’assaggio ancora resteranno tutti dubbiosi sull’ingrediente di base di questa torta. Infatti l’ingrediente principale sono le patate, bollite e schiacciate semplicemente con la forchetta. Per questo mi sembra appropriato che una ricetta a base di patate si chiami “contadina”. Il composto poi verrà aromatizzato e dolcificato con zucchero di canna ed assumerà un gusto molto particolare.


Piacerà a tutti, in fondo a chi non piacciono le patate?

In questa versione ho utilizzato le albicocche come abbinamento per la frutta interna, ma a voi la scelta. In fondo è una torta che potrete fare tutto l’anno, quindi qualsiasi tipo di frutta, purchè ben matura, andrà bene. Le pesche, le mele oppure una variante appetitosa potrebbero essere le pere con abbinata qualche goccia di cioccolato fondente. Provatela con le uvette e ne resterete affascinati.



Non aspettatevi la classica torta “secca”. La torta contadina resterà sempre abbastanza umida, grazie alla consistenza delle patate, farà si che la torta si scioglierà in bocca.

Fino dagli albori ed anche dopo la sua introduzione nel vecchio continente, le patate oltre a sfamare le classi più povere nel mondo, non raggiunse mai una grande importanza nelle cucine signorili. Oggi, grazie alla sua versatilità, la patata è il prodotto vegetale al quale sono dedicate più forme di preparazione.

Le varietà sono classificate in base alle caratteristiche della polpa: più soda in quelle a pasta gialla, più farinosa in quelle a pasta bianca.

Le patate a pasta gialla sono utilizzate e più adatte per insalate, fritture e cotture in cui il tubero sia intero o a pezzi. Quelle a pasta bianca esprimono il meglio nei purè o nelle crocchette, o comunque se schiacciate o passate durante o dopo la cottura.


Non perderti altri dessert clicca qui

Torta contadina

Una torta dolce fatta con le patate, particolare e squisita.
Pasto Dessert
Cucina Italiana
Difficoltà facile, tutte le stagioni
Costo: basso
Preparazione 30 min
Cottura 45 min
Tempo totale 1 h 15 min

Accessori utili

  • pentola a pressione
Persone 8
Calorie 320kcal
Condivisa da Andrea

Ingredienti

  • 400 gr patate
  • 2 albicocche (mature) scegliete voi la frutta!!
  • 100 gr zucchero di canna
  • 80 gr di burro
  • 50 gr pangrattato
  • 2 uova
  • 1 bustina lievito per dolci
  • ½ scorza di limone

Procedimento

  • Fate cuocere le patate, se vi aiutate con la pentola a pressione in 10 minuti avrete il giusto risultato ma ovviamente non è indispensabile.
  • Schiacciate le patate ancora calde aiutandovi con una forchetta ed aggiungete il pagrattato impastando uniformemente. Adesso la scorza di limone, lo zucchero di canna, il burro, il lievito ed i tuorli delle uova.
  • Montate a neve gli albumi delle uova aiutandovi con un sbattitore ed unitele all'impasto in maniera delicata, incorporando dal basso verso l'alto.
  • Tagliate a pezzi e sbucciate le albicocche o la frutta che avete a disposizione, unitela all'impasto .
  • Foderate una teglia 24/26cm con carta forno, versateci l'impasto. Cospargete la superfice di zucchero di canna e qualche pezzetto di burro. Infornate per almeno 45 minuti in forno preriscaldato a 180°
Commenta la ricetta
Categorie degli articoli:
Desserts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota la ricetta




Da non Perdere! Le Ricette in ordine casuale...