Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
amazon_auto_links

Uovo al tegamino (dessert)

  • Avatar
  • del 16 Dicembre 2020
  • 635 visualizzazioni
uovo al tegmino (dessert)
Vai alla ricettaStampaCommentaCondividi
Dosi per: 4
Costo: Basso

Ingredienti:

  • 4 Pesche o albicocche sciroppate
  • 250 ml panna fresca da montare
  • qb zucchero a velo
  • 8 savoiardi o 10 biscotti di riso
  • 100 ml di succo di pesca o albicocca

Per la crema pasticcera

  • 2 tuorli di uovo
  • 250 ml latte
  • ½ bustina di vanillina
  • 20 g di fecola di patate
  • 50 g di zucchero

La decorazione

  • qb semi di papavero facoltativo
  • qb farina di cocco facoltativo
Strumenti necessari
  • sbattitore elettrico
  • spatola per dolci

Uovo al tegamino (dessert)

Non vogliamo trarvi in inganno ma l’uovo al tegamino finto è un dessert. Andava di moda negli anni ’80, quando molte pasticcerie amavano simulare piatti salati. Avevo la fortuna di avere in famiglia una zia molto appassionata di cucina, soprattutto appassionata di dolci. Come si sa le zie sono quelle in famiglia che amano viziare i nipoti ed oltre a mille leccornie spesso ci faceva trovare a casa sua l’uovo al tegamino dessert.



Non c’è una vera regola nel prepararlo, anche se la ricetta “originale” prevedeva nel fondo del tegamino biscotti di riso o savoiardi bagnati con latte ed alchermes. A me piace bagnare i biscotti con del succo di frutta. Affogo poi il tutto con della crema pasticcera morbida, e ricopro uniformemente con uno strato di panna montata ferma e livellata. Albicocche o pesche sciroppate completeranno l’opera dando la sensazione di avere di fronte un vero e porprio uovo al tegamino.

Consigli per montare la panna
  • deve essere fredda di frigo e dovreste fare freddare anche la ciotola o il contenitore dove andrete a montarla;
  • cercate di girarla sempre nello stesso verso;
  • sarà montata quando sarà così densa da trattenere in piedi un cucchiaino;
  • va zuccherata soltanto a quando sarà già montata, usando lo zucchero a velo che andrà incorporato lentamente.

Se volete affascinare i vostri bambini, i vostri nipoti ma anche gli adulti, presentate questa ricetta. Ne rimarranno, oltre che sorpresi anche incantati.

Per altri dessert clicca qui


Uovo al tegamino (dessert)

Una ricetta facile e veloce con un richiamo agli anni '80
Pasto Dessert
Cucina Anni '80, Italiana
Difficoltà facile
Costo: Basso
Preparazione 20min
Riposo in frigorifero 1h
Tempo totale 1h20min

Accessori utili

  • sbattitore elettrico
  • spatola per dolci
Persone 4
Calorie 420kcal
Condivisa da Andrea

Ingredienti

  • 4 Pesche o albicocche sciroppate
  • 250 ml panna fresca da montare
  • qb zucchero a velo
  • 8 savoiardi o 10 biscotti di riso
  • 100 ml di succo di pesca o albicocca
Per la crema pasticcera
  • 2 tuorli di uovo
  • 250 ml latte
  • ½ bustina di vanillina
  • 20 g di fecola di patate
  • 50 g di zucchero
La decorazione
  • qb semi di papavero facoltativo
  • qb farina di cocco facoltativo

Procedimento

  • Bagnate in una ciotola i biscotti di riso o i savoiardi con del succo di frutta (pesca o albicocca).
  • Adagiate i biscotti in un tegamino da uovo o in una ciotolina da dolce monoporzione. Preparate la crema pasticcera seguendo la nostra ricetta, lasciatela piuttosto liquida visto che solidificherà durante il riposo in frigorifero. Fatela raffreddare coprendo la superfice con la pellicola trasparente per evitare che si formi una crosta. Ricoprite i biscotti con la crema. Riponete in frigorifero per almeno mezz'ora.
  • Montate la panna aiutandovi con uno sbattitore elettrico. Aggiungete lo zucchero a velo verso il termine della montatura incorporando bene e lentamente.
  • Quando la crema sarà ben fredda, prendete le vostre ciotoline dal frigorifero ed aggiungete la panna montata (uno strato di almeno 1 cm) livellando bene con l'aiuto di una spatola da dolci.
  • Per completare l'uovo al tegamino finto non resta che aggiungere le pesche sciroppate o se preferite le albicocche sciroppate che rappresenteranno il vostro tuorlo.
  • Per gli amanti delle guarnizioni, un pizzico di semi di papavero ed un pizzico di farina di cocco simularanno pepe e sale.
  • Riponete in frigorifero e servite il vostro dessert freddo ai vostri ospiti.
Commenta la ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota la ricetta




Da non Perdere! Le Ricette in ordine casuale...