White Russian

  • del 29 Marzo 2019
  • 513 visualizzazioni
white russian

White Russian – cat. After Dinner Cocktail

  • 5 cl Vodka
  • 2 cl  Liquore al caffè
  • 3 cl Crema di latte

Procedimento: si prepara direttamente in un bicchiere tipo old fashioned riempito di ghiaccio. Si aggiunge alla fine la crema di latte (non prima di averla shakerata) mescolando il tutto delicatamente.

Il White Russian è una variante del celebre Black Russian, ideato in Belgio. Nel 1949 Gustave Tops (un barman belga) lo ideò presso l’Hotel Metropole di Bruxelles in onore Perle Mesta, quando era ambasciatore americano a Lussenburgo. Ma il Belgio non è la Russia, quindi il drink non prende il nome dal luogo di origine, bensì dall’ingrediente principale, ossia la vodka. Nel decennio successivo si diffuse in tutto l’occidente, fino ad apparire nell’Oakland Tribune in California il 21 novembre 1965, con la pubblicazione della ricetta ufficiale “White Russian. 1 oncia Southern, vodka, cream. “La parola” Southern “si riferisce a un famoso marchio di liquore al caffè.

Il successo del White Russian arriva comunque nel 1998, quando al cinema c’è il cult The Big Lebowski. In effetti, prima che il film facesse conoscere il cocktail a milioni di nuovi fan, stava finendo nel dimenticatoio.

Altri cocktails, clicca qui

Tags degli articoli:
· ·
Categorie degli articoli:
After Dinner Cocktail · Cocktail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Da non Perdere! Le Ricette in ordine casuale...