Vellutata di zucchine e carote

  • del 28 Gennaio 2019
  • 5351 visualizzazioni
vellutata di zucchine e carote

Vellutata di zucchine e carote

Vellutata di zucchine e carote ottimo primo piatto ma da usare anche come entrè per la vostra cena nelle fredde serate invernali.

Le possibilità e gli abbinamenti per crearne una sono infiniti, tenete presente la patata come ingrediente principale per rendere cremose le vostre vellutate se la base è di verdure poco dense. Per il resto fate viaggiare la vostra fantasia senza tener conto di quali ingredienti e delle quantità. Le basi più comuni sono a base di zucca, di spinaci, di ceci , broccoli e molte altre a seguire con il susseguirsi delle stagioni.

Per i più golosi, un aggiunta con un tocco di sapori del mare, gamberetti, vongole, seppie….ma qui esuliamo da quello che realmente è una vellutata!

La vellutata nasce per guarnire ed insaporire piatti di carne e ma ben presto si adatta alle varie preparazioni sia di pesce sia di verdure, perdendo la sua iniziale specificità e divenendo di fatto lo strumento principe per la densità di un fondo o di un brodo. Il nome vellutata oggi si associa alle verdure legate con roux bianco, principalmente quelle ad alto contenuto idrico, come i pomodori, le lattughe, oppure ai legumi ridotti in purea ed aggiunti al brodo di cottura legato.

Per altri primi piatti clicca qui.

vellutata zucchine e carote
Stampa Pinterest
5 da 1 voto

Vellutata di zucchine e carote

Ottima vellutata, salutare e apprezzata anche dai più piccoli
Pasto Antipasti
Cucina Mediterranea
Difficoltà facile
Preparazione 10 min
Cottura 6 min
Tempo totale 16 min
Persone 6
Calorie 120kcal
Condivisa da Simona

Ingredienti

  • 1 patata
  • 1 piccola cipolla
  • 3 zucchine
  • 3 carote
  • qb sale
  • qb olio

Procedimento

  • Tagliare a pezzetti le zucchine, le carote, la patata e la cipolla. Far bollire le verdure in 600gr di acqua salata per 15 minuti(6 se usate la pentola a pressione). A cottura ultimata tritate il tutto con mini Pimer o con frullatore.
    Aggiungere un filo d'olio e buon appetito!
Commenta la ricetta
Tags degli articoli:
· · · · ·
Categorie degli articoli:
Primi Piatti

Commenti

  • Okkk

    Anonimo 12 Marzo 2020 10:49 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Da non Perdere! Le Ricette in ordine casuale...