Dorayaki

  • del 18 Marzo 2020
  • 68 visualizzazioni
dorayaki

Dorayaki

Dorayaki è uno dei biscotti della pasticceria giapponese più popolari. È un dolce giapponese, simile a due pancake accoppiati e farciti ed è molto amato soprattutto dai bambini. Il dorayaki originale era costituito da un unico strato e la forma attuale è nata più tardi all’inizio del XIX secolo a Tokyo. La storia racconta che il primo Dorayaki è stato creato quando un Samurai, di nome Benkei, perse il suo gong (in giapponese dora) fuggendo da una casa di contadini dove si nascondeva. Il contadino usò lo stesso gong per friggere delle frittelle speciali, dandole così il nome di Dorayaki. E’ perfetto per le persone che non lo hanno mai assaggiato o mai praparato perché non ha ingredienti insoliti. Questi dolci sono chiamati anche Mikasa, prendendo il nome dall’omonimo monte Mikasa che si trova accanto a Osaka. Mentre Dorayaki è il nome usato in tutto il resto del Giappone.



Entrati a far parte anche della tradizione occidentale grazie al famoso personaggio dei cartoni animati della TV giapponese chiamato “Doraemon” che amava questi soffici dolcetti. In quasi tutti gli episodi ci sono scene del gattone azzurro che tenta di divorarne una montagna su un piatto. Era uno dei sogni di tutti i bambini davanti alle tv negli anni ’80.

E’ sorprendentemente facile preparare Dorayaki a casa e, sono molto gustosi. Si accoppiano a due a due e si possono farcire con marmellata, crema o quello che più vi piace. La Nutella è una delle farciture più utilizzate. Fate felici i vostri ragazzi, preparatene una montagna e…..buon appetito!

Per altre dolci ricette clicca qui

Dorayaki

Soffici pancake giapponesi
Pasto Dessert
Cucina Giapponese
Difficoltà acquolina in bocca, facile
Preparazione 10 min
Cottura 1 min
Riposo 30 min
Persone 4
Calorie 320kcal
Condivisa da Andrea

Ingredienti

Ingredienti per 8 pezzi
  • 100 gr Farina 00
  • 100 gr Nutella
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 50 gr Zucchero
  • 2 cucchiai d’acqua

Procedimento

  • Iniziate prendendo una ciotola, mettetevi le uova con lo zucchero, quindi mescolate con una frusta ed aggiungete gradualmente la farina. Mescolate fino a che la pastella risulta fluida ed omogenea. Ora unite il miele. Fate sciogliere il lievito nell’acqua ed aggiungete la miscela alla pastella e mescolate bene.
  • Riponete il composto in frigorifero e lasciatelo riposare per almeno 30 minuti.
  • Con una padella antiaderente, fatta riscaldare bene iniziate la cottura versando la pastella con un cucchiaio, non ci sarà bisogno di allargare l'impasto lo farà autonomamente. Appena compaione le prime bollicine sul dorso dell'impasto, giratele e fate cuocere l'altrolato per altri 30 secondi circa.
  • Una volta pronti, mettete i dorayaki su un piatto, farcitele di nutella o marmellata e richiudetele accoppiandole. I dorayaki sono pronti, buon appetito.
Commenta la ricetta
Tags degli articoli:
· · · · ·
Categorie degli articoli:
Desserts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Da non Perdere! Le Ricette in ordine casuale...